170 – EMPEROR

Salve Emperor!

Sei pronto a correre per 100 miglia nella Valle del Vipacco?

Mettiti alla prova!

Leggi di più sul percorso (clicca qui)

Il percorso Emperor – UTVV 170 km si snoda dal centro di Ajdovščina, lungo il sentiero lastricato del fiume Hubelj verso le montagne vinicole meridionali, dove, salendo da Dolenj, passa davanti alla pittoresca chiesa di Santa Marjeta, sale sull’altopiano di Planina e si unisce al tracciato Emperor esistente presso la tenuta Guerila. Segue la discesa verso il villaggio di Slap, poi, in leggera salita, attraversa il villaggio di Lože (1° punto di ristoro), poi il pittoresco villaggio di Goče, e in leggera discesa raggiunge Podraga. La prima seria salita a Socerb riscalda il corridore per la famosa salita di 1.000 metri fino alla cima del Nanos (1.262 m), che segue dopo una sosta dei corridori a Podnanos. Da lì si scende nuovamente attraverso il cuore di Nanos, oltre l’agriturismo Abram e la cappella sopra la valanga nella valle, dove i corridori vengono accolti da un ricco punto di ristoro sulla piazza principale di Vipacco. Dopo un breve tratto pianeggiante, segue la seconda salita della corsa, fino a Kovk (961 m). Ora è il momento di uno dei più bei sentieri di cresta della Slovenia, l’attraversamento di Angelska gora e la salita a Čaven (1242 m), seguita da una pittoresca traversata verso Mala gora e Kuclj (1237 m).

 

L’ultimo “mille” accompagna i corridori verso la bella chiesa sulla scogliera rocciosa, dove si trova il ristoro di Vitovlje. Il percorso prosegue attraverso Šmihel e avanti ad ovest oltre il pittoresco Lijak fino a Škabrijel, oltre Ravnica e Grgar fino alla cima del Monte Santo, con un santuario illuminato che funge da faro per mostrare la strada notturna ai corridori. Da Sveta Gora il percorso scende fino a Solkan e prosegue verso Nova Gorica lungo il confine con l’Italia. Attraversa il confine nazionale in piazza Transaplina, sale al castello di Gorizia a Gorizia e poi ritorna in Slovenia lungo il sentiero sotto il monastero di Kostanjevica. Il percorso prosegue via Panovec, attraverso Ajševica fino a Renče, poi va su fino a Cerje e lungo il crinale sotto Trstelj raggiunge il pittoresco villaggio di Tabor. Il castello di Branik, con le torri più alte ancora conservate della Slovenia, attende i corridori a 150 km. Gli ultimi 20 km del percorso si snodano lungo il panoramico crinale Preserje-Planina. Scendendo oltre il villaggio di Planina, il sentiero termina ad Ajdovščina lungo il sentiero lastricato lungo il fiume Hubelj. La sfida dell’ultramaratona di 170 km è ambientata nella valle dove nel 394 si svolse una delle battaglie più importanti del periodo tardo romano.

 

La battaglia del fiume freddo ovvero La battaglia del Frigido, o la battaglia del fiume Frigido, fu combattuta tra il 5 e il 6 settembre 394, tra l’esercito dell’imperatore d’Oriente Teodosio I e l’esercito del sovrano romano d’Occidente Eugenio. Con la vittoria di Teodosio, l’Impero Romano fu unito sotto un unico imperatore per l’ultima volta nella storia. Inoltre, la vittoria di Teodosio portò al dominio religioso finale del cristianesimo in Europa. Ma basta con la storia, andiamo a fare una corsa nella natura! Ma faremo in modo che imparerete molto di più sulle storie di questa famosa battaglia. Ma anche che dopo i 170 km diventerete dei veri imperatori romani ovvero Emperor.

l

REGISTRATI

QUOTA DI ISCRIZIONE

 

Registrazione fino alla data Quota
31/10/2022 130€
31/12/2022 140€
28/02/2023 155€
14/04/2023 165€

 

ISCRIZIONE DI GRUPPO

 

Numero di persone Sconto
5 o più 5%
15 o più 7%
25 o più 10%

 

TRACCIATO

TEMPO MASSIMO

  • Traguardo – Ajdovščina, 46 ore (alle 17:00 – Domenica)

RISTORI

 

Ristoro Km Km dall‘ultimo ristoro
Ajdovščina 0 0
Lože 11,3 11,3
Podnanos 22,1 10,8
Nanos 31,5 9,4
Vipava 46 14,5
Otlica 58 12
Mala Gora 68 10
Vitovlje 78 10
Grgar 91 13
Gorica 106 15
Renče 123 17
Cerje 130 7
Tabor 144 14
Branik 152 8
Preserje 155 3
Planina 164 9
Ajdovščina 170 6

 

i

INFORMAZIONI

RISTORI E PUNTI DI CONTROLLO

• Ci sono diversi ristori sul percorso (vedi profilo del percorso). Ai concorrenti verranno forniti acqua, bevande energetiche e cibi leggeri.
• Bevande, cibi leggeri e un pasto caldo attendono i partecipanti all’arrivo.
• Diversi punti di controllo sono disposti sul percorso.

TRANSIZIONE DEL MATERIALE

Dopo aver ricevuto la quota di iscrizione, i corridori ricevono 3 sacche di transizione.
• 1ª sacca per l’UTVV 170 su S5 – Otlica (58 km)
• 2ª sacca per l’UTVV170 su S10 – Renče (123 km)
• la 3ª sacca vi aspetterà al traguardo e dovrà essere consegnata il venerdì presso il ritiro dei pettorali di gara ad Ajdovščina.

MATERIALE

 

 

170 – Emperor 

Pettorale di gara sempre visibile

+

Il contenitore dell’acqua (borsa di cammello, bottiglia, borraccia morbida…) consente l’autonomia tra 2 stazioni di ristoro

+

Borraccia riutilizzabile

+

Telo termico di sopravvivenza

+

Pronto soccorso

+

Giacca impermeabile

+

Fischietto

+

Telefono cellulare

+

Lampada frontale con pile di ricambio

+

Scarpe da corsa

+

Abbigliamento adatto al maltempo in ambiente montano – intervallo di temperature (da -3° C a 30° C), e in caso di forte vento (velocità oltre i 100 km/h)

+

Protezione solare

o

Alimentazione energetica

o

Bastoncini da trail running

o

+” Materiale obbligatorio

o“ Materiale consigliato

o* Materiale obbligatorio per i corridori lenti


Revisione obbligatoria del materiale al momento del ritiro del pettorale di gara e in punti casuali lungo la pista. Se il materiale obbligatorio non è completo o il concorrente non lo mostra, seguono le sanzioni secondo le regole.

TRASPORTO DEI CORRIDORI

• Il trasporto dei corridori che si ritirano al ristoro sarà organizzato fino al traguardo di Ajdovščina.

LA QUOTA DI ISCRIZIONE COMPRENDE

  • • pettorale di gara personalizzato, con chip RFID
    • pacco gara iniziale
    • sacche di transizione per le gare Emperor e Centurion
    • ristori con varietà di cibi, ogni 12 km circa (bevande e cibo)
    • docce e spogliatoi al traguardo
    • pasto caldo al traguardo
    • massaggi per tutti i concorrenti al traguardo
    • una medaglia finisher romana per tutti coloro che raggiungono il traguardo
    • pronto soccorso medico in alcuni punti del percorso e costantemente all’arrivo
    • una medaglia per la distanza percorsa con successo all’annuncio dei risultati ufficiali
    • tempi, intertempi e risultati, monitoraggio live via web
    • pasto caldo durante la gara a Renče (Emperor) e Preserje (Emperor e Centurion)
    • trasporto di rientro dei corridori che si ritirano fino al traguardo

NON PARTICIPAZIONE E RIMBORSI

Clicca(te) sul link per maggiori informazioni: https://ultratrail.si/it/regolamenti-ed-iscrizione/

f

CATEGORIE

 

DONNE UOMINI
fino ai 35 anni fino ai 35 anni
36 – 55 anni 36 – 55 anni
oltre ai 55 anni oltre ai 55 anni

PREMI

I primi tre classificati della classifica generale ricevono un trofeo e un premio. L’organizzatore si riserva il diritto di apportare modifiche.

v

IMPRESSIONI DEI CONCORRENTI

La natura, i sentieri e i panorami sono mozzafiato 😀 è stata la scelta perfetta per le mie prime 100 miglia. Anche organizzato molto bene e anche i volontari sono stati molto utili.
Andraž Renko, Slovenia

Andraž Renko, Slovenia

Emperor, 100 miglia

Le persone, la natura con i bellissimi sentieri, l’organizzazione con i loro volontari…. creano un’atmosfera unica durante tutto l’evento..! Mi piace tornare ancora ❤️Grazie e saluti!

Chris Van Beem, Paesi Bassi

Emperor, 100 miglia

Gara fantastica, posti fantastici, la natura, le montagne… sono tutto. Anche lo staff di UTVV è stato fantastico. Grazie per i sorrisi

Timi Losonc, Ungheria

Centurion, 100 km (vincitore 2019)

SALA DEI FAMOSI

  Uomini Donne
1. Anže Sobočan (SI) – 22:13:13 Martina Dvorakova (CZ) – 26:13:03
2. Andi Mamić (SI) – 23:41:13 Claire Bannwarth (FR) – 27:10:05
3. Niko Golob (SI) – 23:58:17 Mahya Karbalaii (IR) – 27:52:11
  Uomini Donne
1. Roman Ficek (PL) – 20:00:24 Timea Losonc (HU) – 28:21:48
2. Galen Reynolds (CA) –  21:43:42 Anita Szimandl (AT) – 29:05:29
3. Matej Ivančić (HR) – 22:30:42 Mladenka Buić (HR) – 39:08:45
  Uomini Donne
1. Ivan Hrastovec (SI) – 21:04:21 Francesca Canepa (IT) – 26:21:46
2. Jarek Gonczarenko (PL) –  21:49:05 Anita Szimandl (HU) – 29:38:47
3. Andi Mamić (SI) – 22:26:30 Marija Trontelj (SI) – 30:03:10

RECORD DEL PERCORSO

Roman Ficek (POL)

Roman Ficek (POL)

20:00:24 (2021)

Martina Dvorakova (CZE)

Martina Dvorakova (CZE)

26:13:03 (2022)